Home Lazio Regione Lazio Covid-19 Lazio 26 gennaio 2022: 14987 casi, 18 decessi e 10167 guariti

Covid-19 Lazio 26 gennaio 2022: 14987 casi, 18 decessi e 10167 guariti

300
Covid-19 Lazio 26 gennaio 2022


Download PDF

D’Amato: ‘I dati su base settimanale inducono ad una stabilizzazione, bassa la probabilità di cambio di colore’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Si è conclusa alla presenza dell’Assessore alla Sanità e all’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task force regionale per il Covid-19 con i Direttori generali delle ASL e Aziende Ospedaliere, Policlinici Universitari e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato:

Oggi nel Lazio su 24.122 tamponi molecolari e 75.229 tamponi antigenici per un totale di 99.351 tamponi, si registrano 14.987 nuovi casi positivi, sono 18 i decessi, 2.102 i ricoverati, 205 le terapie intensive e +10.167 i guariti.

Il rapporto tra positivi e tamponi è al 15%. I casi a Roma città sono a quota 7.968.

Lazio prima regione per somministrazione antivirale orale, Molnupiravir.

I dati su base settimanale inducono ad una stabilizzazione, bassa la probabilità di cambio di colore.

Oltre 12,4 milioni di vaccini complessivi, superate le 3,2 milioni di dosi booster effettuate, pari al 68% della popolazione adulta. Sono oltre 110 mila le somministrazioni nella fascia 5 – 11 anni. L’obiettivo entro fine mese è di arrivare a 3,5 mln di dosi booster superando il 70% della popolazione adulta.

Ieri sono state effettuate quasi 54 mila somministrazioni di vaccino.

2 febbraio – open day donne in gravidanza: Si terranno il 2 febbraio prossimo diversi open day su tutto il territorio regionale rivolti alle donne in gravidanza e in allattamento presso la rete dei consultori e i centri aziendali delle ASL di Rieti, Viterbo, Frosinone e Latina.

Open day anche presso l’Ospedale di Civitavecchia, l’Ospedale dei Castelli, l’Ospedale Sant’Eugenio a Roma, l’Ospedale Grassi di Ostia, a Tivoli presso Palazzo Cianti e presso i centri vaccinali di Bracciano, Cerveteri e Campagnano.

26 gennaio dello scorso anno: 442 ricoveri in meno in area medica, 78 in meno in terapia intensiva e 25 decessi in meno. Numeri che dimostrano l’importanza della vaccinazione.

Scuole: potenziato il contact tracing disposizione degli studenti. Si accede solo su prenotazione sulla piattaforma https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home con la tessera sanitaria e indicando l’Istituto scolastico. Mediamente a disposizione circa il 50% dei posti giornalieri.

Vaccini pediatrici: Attive le prenotazioni sul portale regionale https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home.

Sui canali social di SaluteLazio le FAQ e il Video realizzati in collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Nel Lazio superata quota 12,4 milioni di somministrazioni di vaccino e di queste 3,2 milioni sono dosi di richiamo pari al 68% della popolazione adulta. Raggiunto il 98% di adulti che ha ricevuto la doppia dose e il 91% degli over 12 sempre in doppia dose.

Hub vaccinali: negli hub si può accedere solo su prenotazione per evitare assembramenti.

ASL Roma 1: sono 2.916 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24h.

ASL Roma 2: sono 3.445 i nuovi casi e 3 i decessi nelle ultime 24h.

ASL Roma 3: sono 1.607 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.

ASL Roma 4: sono 834 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.

ASL Roma 5: sono 1.209 i nuovi casi e 3 i decessi nelle ultime 24h.

ASL Roma 6: sono 1.596 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.

Nelle province si registrano 3.380 nuovi casi:

ASL di Frosinone: sono 1.024 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.

ASL di Latina: sono 1.350 i nuovi casi e 5 i decessi nelle ultime 24h.

ASL di Rieti: sono 294 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.

ASL di Viterbo: sono 712 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.

Print Friendly, PDF & Email