Home Territorio Corte Cost. boccia incompatibilità Commissario sanità Presidente Regione

Corte Cost. boccia incompatibilità Commissario sanità Presidente Regione

252
Corte Costituzionale


Download PDF

Contro la norma avevano proposto ricorso la Regione Campania, la Regione Molise e la Regione Lazio

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Campania.

Bocciata dalla Corte Costituzionale la norma che sanciva l’incompatibilità tra la carica di Presidente di Regione e quella di Commissario alla sanità.
Con sentenza n.247 del 4 dicembre 2019, la Corte Costituzionale ha infatti dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 25-septies del decreto legge 23 ottobre 2018, n. 119 inserito in sede di conversione e fortemente voluto dall’ex Ministro della Salute Grillo, rilevando che l’iniziativa legislativa si è tradotta in un uso improprio, da parte del Parlamento, del potere legislativo.

Contro la norma avevano proposto ricorso la Regione Campania, la Regione Molise e la Regione Lazio, denunciando – tra l’altro- la arbitrarietà della previsione.

Print Friendly, PDF & Email