Home Lazio Regione Lazio Coronavirus Lazio 20 maggio 2020: 28 casi, 21 guariti, 7 decessi

Coronavirus Lazio 20 maggio 2020: 28 casi, 21 guariti, 7 decessi

206
Alessio D'Amato


Download PDF

D’Amato: ‘Proseguono i test sierologici agli operatori sanitari e delle forze dell’ordine, obiettivo testare, tracciare e trattare’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task force regionale per il COVID-19 con i Direttori generali delle ASL e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.
Commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato:

Oggi registriamo un dato di 28 casi positivi nelle ultime 24h. Il numero dei guariti nelle ultime 24h è cresciuto di 21 unità. Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle Forze dell’Ordine, l’obiettivo è quello di testare, tracciare e trattare.

A questa mattina sono stati fatti 19.414 test sierologici, la presenza di IgG è stata riscontrata in 422, pari al 2,17% in linea con quanto ci attendevamo. Di questi 422 sono risultati positivi al tampone drive-in in 9 ed erano soggetti asintomatici quindi stiamo parlando dei casi più complicati da individuare.

Le ASL e le Aziende Ospedaliere stanno predisponendo sulla base dell’accordo sindacale il pagamento del ‘Bonus’ in busta paga per il mese di giugno per tutti quegli operatori sanitari che sono stati impegnati per l’emergenza Covid. Un riconoscimento economico per lo straordinario lavoro degli operatori ai quali va il nostro più sincero ringraziamento.

I decessi sono stati 7 nelle ultime 24h, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 3.100 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 218 mila.

DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 30.900 mascherine chirurgiche, 14.000 maschere FFP2, 4.800 maschere FFP3, 2.500 camici impermeabili, 2.800 tute idrorepellenti, 83.000 guanti.

La situazione nelle ASL e A.O.:

ASL Roma 1 – 7 nuovi casi positivi. 29 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

ASL Roma 2 – 8 nuovi casi positivi. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 970 i test di sierologia eseguiti sui: 10 positivi a test sierologico e 1 positivo al tampone;

ASL Roma 3 – 1 nuovo caso positivo. 26 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Lunedì partono i test sierologici sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

ASL Roma 4 – 1 nuovo caso positivo. 63 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Venerdì partono i test sierologici sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

ASL Roma 5 – 4 nuovi casi positivi. 16 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

ASL Roma 6 – 3 nuovo caso positivo. 57 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 550 i test di sierologia eseguiti sui quali 7 sono risultati positivi;

ASL di Latina – 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 23 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Sabato partono i test di sierologia sui medici di medicina generale;

ASL di Frosinone – non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 8 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

ASL di Viterbo – 1 nuovo caso positivo individuato tramite metodo integrato tra test sierologico e tampone drive in. 70 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

ASL di Rieti – non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 668 i test di sierologia eseguiti: 8 positivi a test sierologico;

Policlinico Umberto I – 75 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti. 2.259 i test di sieroprevalenza effettuati: 11 sono risultati positivi, in attesa dei tamponi. Oggi iniziano i test di sieroprevalenza sul personale della Polizia di Stato;

Azienda ospedaliera San Camillo – Conclusi i test di sieroprevalenza sul personale sanitario: 1,5% di positivi. Non si registrano nuovi positivi in accesso al Pronto Soccorso;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – 2 pazienti sono guariti. Iniziato il test di sierologia sul personale della Polizia di Stato;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi positivi in accesso al Pronto Soccorso. Eseguiti 135 tamponi drive-in risultati tutti negativi. 769 i test sierologici sul personale sanitario: 12 positivi, 1,5%: tutti i tamponi sono risultati negativi;

Policlinico Gemelli – 68 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 10 in terapia intensiva;

Policlinico Tor Vergata – 38 pazienti ricoverati di cui 4 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti. 2 decessi: una donna di 84 anni e un uomo di 47 anni, entrambi con grave patologie pregresse;

ARES 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Restano ricoverati 3 pazienti al Centro Covid di Palidoro. Continua l’attività di consulenza per i pediatri del territorio, ad oggi 249 teleconsulti;

Università Campus Bio-Medico – 21 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 12 in terapia intensiva. 3 i pazienti ultraottantenni guariti. Completati i test sierologici sul personale sanitario: 0,9% di positivi.

Print Friendly, PDF & Email