Home Territorio Convention Bureau, Fiori: ”Global Health Summit’ a Roma irrinunciabile’

Convention Bureau, Fiori: ”Global Health Summit’ a Roma irrinunciabile’

230
Stefano Fiori


Download PDF

‘Bene Raggi su Agenzia UE a Roma, ora chieda a Conte impegno per ospitare Summit’

Riceviamo e pubblichiamo.

Dichiara Stefano Fiori Presidente del Convention Bureau di Roma e Lazio:

Roma, la Capitale d’Italia, è la città più prestigiosa e più adatta per ospitare il futuro vertice mondiale sulla Salute, il ‘Global Health Summit’ che si svolgerà in Italia in concomitanza con la presidenza italiana del G20.

Auspichiamo fortemente come Convention Bureau che la Sindaca Raggi, dopo aver chiesto al Presidente del Consiglio, in tempi strettissimi e con grande fermezza, di candidare Roma ad ospitare la sede dell’Agenzia Europea per la Ricerca Biomedica, ora faccia il passo successivo, chiedendo sempre al Premier Conte un impegno concreto affinché Roma possa ospitare il Summit mondiale sulla Sanità annunciato nel 2021 in Italia.

Roma ha sempre dimostrato di essere all’altezza di ospitare grandi eventi, sia di natura politica, economica, medicale, sia sportiva.

Negli ultimi anni con la creazione del Convention Bureau, Roma si è dotata di un ufficio per la promozione di grandi eventi nazionali e internazionali, operando in accordo e in condivisione strategica con le istituzioni di riferimento, il Comune, la Regione e il Governo.

Una struttura in più per rendere la nostra Città ancora più competitiva e attrattiva ed in grado di ospitare al meglio vertici così prestigiosi.

Print Friendly, PDF & Email