Home Lombardia Regione Lombardia Consiglio regionale Lombardia del 2 aprile 2019 su atti di indirizzo

Consiglio regionale Lombardia del 2 aprile 2019 su atti di indirizzo

824
Consiglio regionale della Lombardia


Download PDF

Fermi convoca lavori d’aula dalle 10:00 alle 19:00

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Sarà dedicata agli atti di indirizzo la seduta di Consiglio regionale convocata dal Presidente Alessandro Fermi per martedì 2 aprile dalle ore 10:00 alle ore 19:00.
Dopo lo svolgimento di interpellanze e interrogazioni a risposta immediata, l’ordine del giorno dei lavori prevede la proposta di atto amministrativo che definisce le linee di indirizzo per l’assegnazione dei contributi regionali a sostegno delle scuole dell’infanzia autonome non statali e non comunali, per il periodo di programmazione scolastica 2019/2021: relatrice del provvedimento è Claudia Carzeri, Forza Italia.

Seguirà, quindi, la discussione e l’esame di nove mozioni, che tratteranno i seguenti temi: manifestazione ‘Fiera della speranza’ e rischio di presenza di predicatori vicini al radicalismo islamico, prima firmataria Viviana Beccalossi, Gruppo Misto; indirizzi per una alimentazione sostenibile, primo firmatario Marco Degli Angeli, M5Stelle; esenzione dal pagamento del ticket per le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco, primo firmatario Alessandro Corbetta, Lega; tutela della maternità, primo firmatario Franco Lucente, Fratelli d’Italia; richiesta di risarcimento danni a seguito della condanna in via definitiva per corruzione del Presidente Formigoni, primo firmatario Luigi Piccirillo, M5Stelle; iniziative per garantire la continuità dei servizi offerti da Radio Radicale, primo firmatario Michele Usuelli, +Europa; divieto di circolazione dei mezzi pesanti, primo firmatario Gabriele Barucco, Forza Italia; piano ‘2030 Lombardia senza barriere’, primo firmatario Matteo Piloni, Partito Democratico; ripristino ambientale della discarica del polo ‘Baraggia’ a Cerro Maggiore in provincia di Milano, primo firmatario Curzio Trezzani, Lega.

Print Friendly, PDF & Email