Home Territorio ‘Ciurè’, film indipendente che si inserisce in strategia nazionale LGBT

‘Ciurè’, film indipendente che si inserisce in strategia nazionale LGBT

1123
'Ciurè'


Download PDF

Primo ciak a Palermo il prossimo 4 luglio

Riceviamo e pubblichiamo.

Sicilia Social Star, TNM Produzioni e Rebel Alliance – Compagnia del Marketing, insieme per la produzione, avviano la preparazione delle riprese di ‘Ciurè’.

Diretto dal regista esordiente Gianpiero Pumo, ‘Ciurè’ è un lungometraggio indipendente di genere drammatico, dai due volti contrastanti.

Narra una storia che si muove in una Palermo dal sapore autentico, tra il cemento e la ruggine della periferia e le paillettes colorate di un night club. Un uomo che spacca le ossa per mantenere suo figlio incontra una ballerina transessuale.

La trama spinge lo spettatore a chiedersi se possono due mondi, così lontani e diversi fra loro, sfidare l’ignoranza e il pregiudizio.

Il primo ciak è previsto a Palermo il prossimo 4 luglio. Le riprese si terranno con le cineprese posizionate sui set esterni dislocati tra il centro storico, la periferia e le spiagge di Palermo e Terrasini, e negli interni del Convento Cabaret di Social Star che sarà trasformato in uno scintillante stage per gli spettacoli delle Drag Queen protagoniste del film.

Un tema, dunque, di grande attualità, oggetto di un dibattito pubblico che vede opinioni anche opposte.

L’intento dei produttori, riconoscendo il cinema come potente strumento pedagogico, è quello d’impegnarsi nella realizzazione di un’opera che sia anche capace di “usare” in maniera efficace questa forma espressiva come strumento per il cultural placement e la mediazione culturale.

Il progetto è coerente con quanto indicato nelle linee guida della Strategia Nazionale LGBT in direzione di una comunicazione responsabile, che incentivi la produzione e la rappresentazione di tali tematiche nel sistema televisivo, cinematografico e teatrale.

 

Print Friendly, PDF & Email