Home Territorio Capodimonte, ultimi giorni della mostra ‘Caravaggio Napoli’

Capodimonte, ultimi giorni della mostra ‘Caravaggio Napoli’

148
Caravaggio - 'Salomè con la testa di Battista'
Caravaggio (Merisi, Michelangelo da (1571-1610), copy: Salome - 1609 - OleoLienzo - 116X140 Cm - Barroco Italiano. Author: Caravaggio. Location: Palacio Real-Pintura, Madrid, Spain. Madrid Royal Palace *** Permission for usage must be provided in writing from Scala.


Download PDF

Finissage l’11 luglio con Riccardo Lattuada per i ‘Quesiti Caravaggeschi’ e proiezione documentario ‘Caravaggio’ di Roberto Longhi con apertura serale del museo

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Museo e Bosco di Capodimonte.

Ultimi giorni per visitare la mostra Caravaggio Napoli a cura di Sylvain Bellenger e Maria Cristina Terzaghi al Museo e Real Bosco di Capodimonte che espone 5 tele di Caravaggio e 22 dipinti dei cosiddetti “caravaggeschi”, gli artisti che subirono in maniera rivoluzionaria l’influenza del maestro lombardo, nei diciotto mesi che egli trascorse a Napoli tra il 1606 e il 1610.

La mostra promossa dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dal Pio Monte della Misericordia, con la produzione e organizzazione della casa editrice Electa è stata visitata da oltre 75.000 visitatori in 88 giorni, turisti italiani, stranieri ma anche cittadini, e si avvicina al traguardo degli 80.000 entro domenica 14 luglio 2019.

Giovedì 11 luglio finissage con un doppio appuntamento:
Alle ore 18:00, Auditorium il professor Riccardo Lattuada, docente di Storia dell’Arte dell’età moderna all’Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’, critico d’arte e giornalista, affronterà il tema ‘Il giovane Massimo Stanzione tra caravaggismo e nuovi linguaggi figurativi’ per il ciclo ‘I Giovedì di Caravaggio – Quesiti caravaggeschi a Napoli’, appuntamento inizialmente previsto per il 27 giugno, poi annullato per impedimento del relatore.

Massimo Stanzione, nato ad Orta di Atella nel 1585 e morto a Napoli nel 1656, è in genere noto con il soprannome di ‘Guido partenopeo’ per l’influsso di Guido Reni e della sua pittura bolognese, tipico della sua fase matura, ma anche Stanzione ha avuto una fase caravaggesca, poco nota e tutt’ora di interpretazione problematica. La conferenza cercherà di approfondire il tema della produzione giovanile di Stanzione, in cui il Caravaggismo giocò un ruolo decisivo ma non equivoco.

Alle ore 21:00 nel Cortile Monumentale si terrà una serata speciale con la proiezione del documentario ‘Caravaggio’ per la regia di Umberto Barbaro e sceneggiato da Roberto Longhi nel 1948. Ad introdurre il film, privo di sonoro, saranno i curatori della mostra Maria Cristina Terzaghi e Sylvain Bellenger e il critico cinematografico Alessandro Uccelli.
La sceneggiatura sarà letta dal vivo dall’attore Geremia Longobardo. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Negli ultimi quattro giorni, da giovedì 11 a domenica 14 luglio 2019, a partire dalle ore 19:30 apertura straordinaria serale del Museo fino alle ore 22:30, le biglietterie chiudono alle ore 21:30, con ingresso scontato al Museo e Real Bosco di Capodimonte, biglietto €1,00, e alla mostra ‘Caravaggio Napoli’, biglietto €8,00.

Con il biglietto serale della mostra ‘Caravaggio Napoli’ si potrà gustare a soli €3,00 il cocktail ‘Rosso Caravaggio’ creato per l’occasione dal Capodimonte Cafè.

Inoltre, presso i bookshop del Museo, il catalogo ‘Caravaggio Napoli’, pubblicato da Electa sarà disponibile con il 15% di sconto.

Domenica 14 luglio, ingresso al museo gratuito per l’iniziativa ministeriale #iovadoalmuseo, mentre il biglietto della mostra Caravaggio Napoli sarà 8 euro per l’intera giornata, dalle ore 8:30 alle ore 22:30.

Print Friendly, PDF & Email