Home Territorio Campionati Nazionali CSI Squadre: a Cesenatico (FC) i Ragazzi e gli U13

Campionati Nazionali CSI Squadre: a Cesenatico (FC) i Ragazzi e gli U13

278
Campionati Nazionali CSI Squadre


Download PDF

Circa 700 atleti impegnati nelle 111 sfide in programma, per arrivare agli 8 titoli nazionali

Riceviamo e pubblichiamo.

Dopo aver già assegnato negli ultimi 15 giorni 20 scudetti alle squadre CSI, i primi 9 alle categorie U10 e U12 e oggi alle squadre delle categorie Allievi e Juniores, prosegue sul litorale romagnolo, a Cesenatico e dintorni, la rincorsa tricolore per le società di calcio, basket e volley.

Da oggi toccherà alle categorie Ragazzi ed a quelle degli Under 13 lottare e sudare nel percorso di ben 111 sfide che, in quattro giornate di gara, domenica 7 luglio laureerà campioni nazionali altre otto squadre arancioblu.

In campo circa 700 finalisti, nati fra il 2010 e il 2014, con 292 atlete, impegnate nella pallavolo, distribuite tra i 24 sestetti presenti nei tornei di finale – 6×6 Under 13, ‘Ragazze’ e Ragazzi ‘misto’ – e che giocheranno rispettivamente sui campi dell’impianto ‘Bagnarola’, su quelli dell’Impianto ‘Marie Curie’ ed al Pala Peep.

Misto è anche il campionato di basket Under 13, con 5 squadre finaliste, mentre tutte al maschile si preannunciano le finali della pallacanestro Ragazzi, con 94 cestisti a referto negli otto quintetti che hanno raggiunto le finali nazionali in Romagna e che giocheranno sul parquet del PalaCesenatico, del PalaIppo e PalaBellaria.

Sempre l’Eurocamp sarà il quartier generale della manifestazione, realizzata con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno di APT Servizi Emilia-Romagna.

Sui campi verdi del calcio – quelli del Centro Sportivo Gambettola a Gambettola e del Gatteo Sport Village, a Gatteo – si confronteranno 18 formazioni, otto in corsa per il titolo del calcio a 7 ragazzi, 6 in lizza per quello del calcio a 5, mentre nel calcio ad 11 la formula adottata ‘ragazzi’ sarà quella della final 4, con partite di andata e ritorno.

Quindici le regioni rappresentate in campo, con Piemonte, Sicilia, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Liguria e Toscana a far la parte del leone. Per ognuna di queste, oltre 50 atleti da schierare ed oltre 4 squadre qualificate.

Cuneo, Catania e Genova sono le città e i Comitati ciessini con più atleti al seguito. Le società sportive giunte oggi in Romagna sono in tutto 54.

Oltre ai grandi capoluoghi di provincia, le compagini di Acireale, Lodi ed Alba proveranno a ben figurare ed a tenere alti i nomi dei loro territori.

Print Friendly, PDF & Email