Home Campania Regione Campania ‘Campania. Divina’ alla Stazione Marittima di Napoli

‘Campania. Divina’ alla Stazione Marittima di Napoli

262
'Campania. Divina'


Download PDF

La mostra dell’artigianato artistico sarà visitabile dal 13 giugno al 30 settembre

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Campania.

Domani, giovedì 13 giugno, alle ore 10:30, presso la Stazione Marittima di Napoli – abside Piliero – sarà inaugurata la mostra ‘Campania. Divina’, esposizione dei maestri d’arte campani di livello internazionale, con un’attenzione particolare alle antiche tradizioni artigianali della Campania e alla sua influenza sulla creatività dell’arte mondiale.

L’esposizione, in uno spazio espositivo di 400mq, mette in mostra oltre 100 opere uniche realizzate da più di 60 artigiani: una grande varietà di materiali e competenze, dai mestieri tradizionali a rischio di estinzione alle tecniche contemporanee più all’avanguardia.

L’iniziativa, promossa dalla Regione Campania e attutata dall’Agenzia Regionale Turismo, valorizza il ‘saper fare’ campano, le storie di unicità di artigiani di talento, influenzate dalle diversità territoriali, che arricchiscono i loro capolavori.

In quest’ottica, l’artigianato artistico diviene uno strumento strategico di efficace promozione della nostra regione, le cui diversità territoriali e specificità culturali influenzano ogni singolo manufatto in uno stretto rapporto tra luogo e mestiere.

Attraverso un percorso di scenografie teatrali ed immersive, i vari tipi di lavorazione artigianale, a seconda delle attività produttive, sono rappresentativi di varie realtà territoriali: l’area urbana con la sartoria, i presepi, le porcellane, l’oreficeria; la costiera con il corallo, i cammei, le ceramiche vietresi, gli intarsi pregiati e lavorazione del cuoio; l’area interna con le seterie e le ceramiche sannite.

L’esposizione, in prosecuzione del progetto ‘Exempla’ che ha fatto tappa a Expo Dubai 2020, Procida Capitale italiana della Cultura 2022 e nel 2023 a Milano, sarà visitabile gratuitamente alla Stazione marittima di Napoli fino al 30 settembre 2024.

All’inaugurazione di domani, ore 10:30, saranno presenti, tra gli altri, l’Assessore al Turismo Felice Casucci e Marisa Laurito, madrina dell’iniziativa.

Print Friendly, PDF & Email