Home Rubriche Sognando l'Africa …by sending a message!

…by sending a message!

890


Download PDF

Bene, da dove inziamo?
Tempo fa scrissi un articolo, con molto piacere, condividendo il suo amore per l’Africa e la sua canzone che trasmette un messaggio importante, salvare e non uccidere gli animali!

In questi giorni ho scritto ad Anouschka Pearlman, la cantante che ogni volta che ascolto, con la sua voce tenue ma forte,  con le note della chitarra che per ogni corda sento dentro di me, chiudendo gli occhi mi porta magicamente in Africa… Era una canzone  le cui parole sono tratte da un libro di Gareth Patterson. Le ho mandato il link dell’articolo, ma aimè scritto in lingua italiana, che lei conosce poco, ma comunque quel poco che è riuscita a capire le ha dato gioia, rendendola contenta di quanto ho pubblicato. Mi ha fatto molto piacere che lei abbia condiviso anche il link nella sua pagina Facebook. Anche a Gareth ho mandato il messaggio dell’articolo pubblicato, anche lui ha apprezzato molto! Ogni tanto lo sento e ultimamente sta scrivendo libri eBook in lingua inglese perchè in Italia è poco conosciuto, ma sono stata fortunata. Agli inizi degli anni 90′ lui pubblicò un libro edito dalla casa editrice Piemme che purtroppo però era fuori edizione. Ero quasi rassegnata a non poterlo avere. Ma contattai lui e gentilmente dall’Africa me lo spedì, dato che aveva alcune copie in lingua italiana, facendomi davvero molto contenta… 🙂

Non pensavo che potessero apprezzare, avendo compiuto un piccolo gesto ma diffondendo un messaggio importante!

Andreea Elena Del Gaudio

Well, from where I can stars?
Some time ago I wrote an article, with great pleasure, sharing herlove for Africa and her song that conveys an important message, save and do not kill animals!

These days I wrote to Anouschka Pearlman, the singer that every time I listen to his voice soft but strong, with notes of each guitar’ string that I feel inside, closing my eyes, magically brings me in Africa … It was a song whose words are taken from a book by Gareth Patterson. I sent the link of the article, written in Italian but, a language that she knows little, but what little she was able to understand gave her joy, making happy of what I have published. I was very pleased because she have shared the link on her Facebook page. I sent the message to Gareth also for the published article, he also loved it! Sometimes we send us messages. He is writing books and eBooks in English because in Italy is not well known, but I was lucky. In the early 90′ he write a book by the publishing house Piemme which unfortunately was out of print. I was almost resigned to not have its. But I contacted him and kindly sent it to me from Africa, since he had some copies in Italian, making me very happy … 🙂

I did not think they could appreciate, having made a small gesture but spreading an important message!

Print Friendly, PDF & Email