Home Lombardia Regione Lombardia Bettiga su legge istitutiva servizio Psico-Pedagogico studenti lombardi

Bettiga su legge istitutiva servizio Psico-Pedagogico studenti lombardi

259
Riccardo Bettiga


Download PDF

Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Lombardia: ‘Salute ed educazione, diritti al centro del rilancio delle nuove generazioni’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Il Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Lombardia, Riccardo Bettiga, commenta così l’approvazione da parte del Consiglio regionale della legge per l’Istituzione di un Servizio Psico-Pedagogico rivolto agli studenti, ai loro familiari e al personale scolastico di tutte le scuole della Lombardia:

Come Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Lombardia, ma anche come psicologo psicoterapeuta, non posso che congratularmi per l’importante traguardo raggiunto ieri in Consiglio regionale con l’approvazione della legge per l’Istituzione di un Servizio Psico-pedagogico nelle scuole.

Il servizio prevede la presenza strutturale di almeno uno psicologo e un pedagogista negli istituti scolastici lombardi, con il fine di fornire supporto competente agli studenti, alle famiglie, al personale e all’istituzione nella sua globalità.

Ciò nell’ottica di un rilancio della scuola quale sede fondamentale di promozione e tutela di tutti i diritti dei bambini e degli adolescenti, dal diritto alla salute intesa come benessere integrale della persona di minore età, al diritto all’educazione, al diritto ad uno sviluppo armonico, completo e sicuro in tutti gli aspetti della vita.

In questo momento di emergenza questa scelta è particolarmente significativa, oltre che necessaria, e ottimo è il segnale di attenzione dato dalla politica agli studenti lombardi.

Nell’ultimo anno tante, infatti, sono state le segnalazioni al mio Ufficio in merito a problematiche inerenti la salute mentale e il benessere psicologico dei ragazzi, così come tante sono state le questioni affrontate legate alla scuola e al mondo che ruota attorno ad essa.

Proprio questi due diritti, Salute ed Educazione, sono e dovranno essere a mio parere il centro del rilancio delle nuove generazioni nel prossimo futuro della Regione Lombardia.

Ringrazio Gigliola Spelzini, prima firmataria di questa legge, e tutti i consiglieri regionali per aver creduto, con l’idea di questo servizio, nell’importanza di tutelare in modo pragmatico e diretto i diritti di tutti i bambini e i ragazzi della nostra regione.

 

Print Friendly, PDF & Email