Home Campania Comune di Napoli Ass. Palma, approvata variazione di bilancio

Ass. Palma, approvata variazione di bilancio

687
Salvatore Palma


Download PDF

Nuove risorse recuperate e nuovi interventi

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

La Giunta comunale ha approvato la variazione al bilancio d’esercizio 2016-2018, finalizzata all’adeguamento di stanziamenti di entrata e spesa.
Il raggiungimento degli obiettivi intermedi di realizzazione delle entrate e di razionalizzazione della spesa, ha permesso all’Amministrazione comunale di implementare gli interventi ed i servizi offerti alla Città di Napoli, attraverso la l’attivazione di ulteriori investimenti finanziati con risorse nuove del bilancio comunale e contestualmente con la reimputazione di risorse da destinare per quasi € 10milioni, necessari a far ripartire numerosi cantieri cittadini.

Le nuove risorse recuperate e messe a disposizione riguardano in particolare:

  • € 1,2milioni di nuova compartecipazione alla spesa socio-sanitaria (di fatto rendendo il budget comunale 2016 per spesa sociale ad un livello superiore a quello 2015);
  • ulteriori € 500mila per l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica, che porterà entro il biennio a sostituire tutte le lampade con luce led (con risparmi a regime del 50% sulla bolletta elettrica del Comune);
  • € 14milioni di nuovi fondi comunitari per il completamento della linea 6 della Metropolitana di Napoli;
  • € 150mila per la messa in sicurezza del Parco Viviani ed € 190mila per il completamento dei lavori in corso di via Luca Giordano;
  • € 500mila per interventi aggiuntivi di edilizia scolastica.

Per i € 9,9 milioni di risorse da reimputare, sono da segnalare quali interventi principali:

  • € 850mila per interventi di igiene e decoro della Città, ed in particolare la bonifica dei materiali di amianto nell’ex complesso industriale “Corradini”;
  • € 3,35milioni di lavori sul sistema fognario cittadino;
  • € 1milione per interventi di demolizione su opere abusive;
  • € 2,29milioni per interventi di riqualificazione e restauro.
    In particolare:
    Fondi per il completamento dei lavori in Corso Secondigliano;
    Restauro del Salone delle Colonne presso la Real Cassa della SS. Annunziata;
    Interventi per il Real Albergo dei Poveri;
    Recupero e risanamento dell’ex convento Gesù delle Monache;
    Riqualificazione del belvedere del Monte Echia e realizzazione di un impianto                   elevatore;
    Completamento messa in sicurezza Galleria Principe di Napoli;
  • € 2,09milioni per l’edilizia residenziale pubblica, di cui quasi € 1,5milioni per la riqualificazione del complesso da destinare al Museo Laboratorio “Città dei Bambini” sito nel Parco della Villa Romana nel quartiere di Ponticelli ed € 600mila per interventi edilizia sostitutiva delle Vele di Scampia (188 alloggi).

Dichiara l’Assessore Palma:

Questo provvedimento premia la sana gestione messe in campo dall’Amministrazione de Magistris, che nonostante le notevoli difficoltà che stiamo affrontando con l’applicazione della nuova contabilità, compie un nuovo passo in avanti nella realizzazione del progetto della Città.
La nostra maggiore attenzione rimane sulle fasce più deboli della popolazione.
Ma è importante non tralasciare gli interventi necessari allo sviluppo economico e commerciale della Città, che attivano un circolo virtuoso di cui poi beneficiano tutti i cittadini napoletani.

Print Friendly, PDF & Email