Home Territorio Artigianato, al Conventino edizione straordinaria di Artefacendo

Artigianato, al Conventino edizione straordinaria di Artefacendo

209
Vecchio Conventino di Firenze


Download PDF

Dal 17 al 18 ottobre a Firenze mostra mercato, degustazioni e laboratori

Riceviamo e pubblichiamo.

Creazioni in mostra. Maestri al lavoro. Artefacendo, la mostra mercato dell’artigianato artistico, promossa da Cna Firenze Metropolitana e Artex con il patrocinio del Comune di Firenze, torna con un’edizione straordinaria, il 17 e il 18 ottobre a Firenze.

E lo fa in un luogo dove il ‘saper fare’ è di casa: il Vecchio Conventino, in via Giano della Bella 20, che ospita gli atelier dell’Officina creativa.

Per due giorni dalle 10:00 alle 19:00, ingresso libero, ci saranno incontri con gli artigiani, visite nelle botteghe, corsi nei laboratori, workshop su varie tecniche artigianali, degustazioni enogastronomiche.

Oltre agli artigiani ‘residenti’, che apriranno i loro atelier, al Conventino nel weekend si ci saranno 11 maestri ‘ospiti’. Non si limiteranno a presentare e vendere il loro prodotto, ma coinvolgeranno il visitatore in un’esperienza, mostrando in diretta le fase di realizzazione del manufatto.

Commenta il Presidente di Artex Giovanni Lamioni:

Artefacendo non è solo una vetrina di eccellenze, ma un modo per entrare in contatto diretto con l’artigianato, scoprire i segreti delle lavorazioni, la perizia dei maestri artigiani, il valore di mestieri che hanno radici antiche ma guardano al presente e preannunciano il futuro.

Si potranno trovare i foulard e le borse in bamboo di Filolab, che coniugano arte e natura, le stampe-collage di Costanza Ciattini, i capi di abbigliamento e gli accessori tessuti a mano di Laura Biagini, i bijoux Madam X, le sculture di Luca Cataldi, i gioielli in argento, bronzo, rame, pietre e smalto di vetro firmati Lachiccafioraia.

E ancora, i sorprendenti diari e quaderni di Amalia Stefanelli, i capi moda e gli accessori con tessuti fatti al telaio manuale o stampati da Diamantina Palacios, i gioielli in bronzo e argento di Ginevra Gemmi, la bigiotteria di Piuma Meister, gli accessori in pelle e cuoio della Pelletteria Ral.

Dichiara Giacomo Cioni, Presidente di CNA Firenze Metropolitana:

Una manifestazione rodata che trova grande risposta di pubblico e che siamo lieti di trasferire in quest’occasione da piazza dei Ciompi a quella che è la casa istituzionale dell’artigianato fiorentino: il Vecchio Conventino di via Giano della Bella.

Location diversa, ma stesso format: gli artigiani non si limitano infatti a presentare il loro prodotto, ma coinvolgono il visitatore nell’affascinante fase di realizzazione del manufatto grazie a dimostrazioni dal vivo e ad un vero e proprio trasferimento in mostra del processo produttivo solitamente apprezzabile soltanto in bottega.

Insomma, una vera e propria esperienza per il visitatore che valorizza altresì la qualità e l’unicità del prodotto creato ed offerto dai maestri artigiani.

Durante la giornata inaugurale, sabato 17 ottobre alle 11:00 verrà sottoscritta la Carta Internazionale dell’Artigianato da parte dell’Associazione Arte della Ceramica, nella persona del suo Presidente Stefano Giusti.

La Carta Internazionale dell’Artigianato Artistico è nata dieci anni fa e si è affermata come una base condivisa per la costruzione di strategie per lo sviluppo, la valorizzazione, la tutela e la promozione dell’artigianato artistico a livello nazionale e internazionale. Ad oggi la Carta è sottoscritta da 9 Paesi, 15 regioni italiane, 3 regioni francesi, e 15 soggetti tecnici specializzati, nazionali e internazionali.

Il calendario dei laboratori
prenotazioni: fino a venerdì compreso segreteria Artex tel 055 570627  artex@artex.firenze.it – sabato e domenica: Lorenzo Cei 3441317142.

Sabato 17 ottobre, ore 11:00
Studio Ceramico Giusti ‘Ceramicamica’
Laboratorio di ceramica alla scoperta dell’argilla: un’esperienza sensoriale e culturale per uno dei materiali più antichi lavorati dall’uomo. Laboratorio aperto dai 5 ai 100 anni.

Sabato 17 ottobre, ore 16:00
Diamantina Palacios ‘Tessere è essere’
Laboratorio di tessitura per bambini con età minima 7 anni e, eventualmente, adulti. Sperimentazione con fili partendo da un telaio rudimentale semplice e naturale. Durata 1 ora, massimo 7 partecipanti

Domenica 18 ottobre, ore 11:00
Costanza Ciattini ‘Racconta una storia’
Un’ora a disposizione per raccontare una storia, illustrarla grazie a strappi e ritagli provenienti da vecchi giornali e riviste. Tanti pezzi appaiono sul tavolo senza senso, ma dopo un primo sguardo le mani iniziano a muoversi spostando forme e colori, entusiasmandosi per le dissonanze, giungendo infine, armati di colla, ad un nuovo sorprendente risultato. Ogni quadro è unico, parte però di tante storie.

Domenica 18 ottobre, ore 16:00
Ginevra Gemmi ‘Delle mie brame – Come creare un anello’
Dal materiale grezzo, attraverso alcuni passaggi, prende forma l’anello. Il laboratorio prevede la dimostrazione di modellazione, messa in tondo e misura dell’anello, poi saldatura e rifinitura .

Print Friendly, PDF & Email