Home Territorio Arte, Musica e Cultura protagoniste a ‘Eolie Music Fest 2024’

Arte, Musica e Cultura protagoniste a ‘Eolie Music Fest 2024’

220
Eolie Music Fest 2024


Download PDF

Ricco programma dal 4 al 7 luglio

Riceviamo e pubblichiamo.

Eolie Music Fest è un festival che rappresenta un unicum nel panorama delle rassegne estive, unendo arte e cultura alla musica in un cartellone di proposte ricco e armonico.

In programma dal 5 al 7 luglio a Salina, Lipari e Panarea, con un’anteprima speciale il 4 luglio a Capo d’Orlando Marina, Eolie Music Fest è a tutti gli effetti un crocevia di esperienze artistiche che vedrà la partecipazione di musicisti, artisti visivi e performer, per permettere a tutti gli spettatori di vivere a pieno l’esperienza di combine art, ovvero la contaminazione tra diverse discipline artistiche per creare opere uniche e momenti coinvolgenti.

Il cartellone di proposte artistiche di Eolie Music Fest arricchisce l’esperienza del pubblico e stimola la collaborazione tra artisti di diversi ambiti, incoraggiando l’innovazione e la creatività.

Roberto Ongaro, direttore e fondatore di 2 Changing Art, galleria d’arte che produce EMF:

Il superamento del limite è la prova della sua non esistenza. Cancellato. La non forma e la ricerca dell’inconscio guidano l’arte, ed il suo cambiamento.

A Duchamp negarono l’esposizione di ‘Nudo che scende le scale n.2’: era fuori dalle regole.

Quella non forma, quella contaminazione, quella rottura dello schema definita ‘un’esplosione in un magazzino di tegole’ è alla base della visione delle produzioni di 2 Changing Art. Un’esplosione in un magazzino di regole.

Si parte dalla splendida isola di Salina, precisamente nell’iconica Pollara de ‘Il Postino’, che nella mattina di venerdì 5 luglio ospiterà Replanting Human Beings, progetto artistico firmato dall’artista siciliano Giuseppe La Spada e prodotto e supportato da 2 Changing Art, che offre momenti di riflessione e stimola la generazione di una nuova consapevolezza ecologica.

‘Replanting Human Beings’ è una performance artistica immersa nella natura che raccoglie in sé molteplici sfaccettature: è un rituale, una somma di intenzioni collettive che fa avvicinare i protagonisti della performance alla natura, stimolando il pensiero tra i protagonisti e gli spettatori.

La Spada coinvolgerà artisti, istituzioni, cittadini e turisti per una ‘messa a dimora’ attraverso cui ogni partecipante, immergendosi nella terra, si avvicina fisicamente e simbolicamente alla Natura, catturando il momento dell’ingresso in una nuova dimensione di rigenerazione attraverso i suoi scatti artistici.

Sabato 6 luglio, a Lipari, gli scatti del progetto saranno presentati in occasione della Green Agorà, per aprire una discussione aperta al pubblico che esalti i temi principali e diffondere la nascita di una cultura più rispettosa dell’ambiente.

Giuseppe La Spada commenta:

La vera urgenza è quella di rivedere l’approccio del genere umano, con nuove consapevolezze e nuovi innesti, fluidi non contaminati capaci di dare ancora delle chance alla nostra sopravvivenza, non solo in senso temporale, ma soprattutto in senso valoriale e spirituale.

Ogni giorno, trasformandosi in un hub galleggiante, la barca Swatch Art Peace Hotel si muoverà nei luoghi del festival e dei concerti, tra Lipari, Salina e Panarea, diventando uno dei punti più creativi per vivere Eolie Music Fest in tutte le sue sfaccettature artistiche.

Tre artisti italiani, che in passato sono stati ospitati nell’omonima residenza artistica a Shanghai, saliranno a bordo portando alle Eolie tre interventi artistici diversi tra Art Talks, performance e installazioni, in uno degli scenari naturali più spettacolari d’Italia.

Durante tutti i giorni del festival, l’artista cremonese S.O.B. Stefano Ogliari Badessi darà vita a ‘Il ballo delle Sirene’: alla ricerca di materiali naturali presenti sulle Isole e trovando ispirazione dall’arte del ricamo tradizionale siciliana, S.O.B. creerà delle sirene galleggianti che accompagneranno l’imbarcazione dello Swatch Art Peace Hotel attraverso i luoghi del festival.

Dal 4 all’8 luglio l’artista fiorentino Sauromane, Sauro Manetti, porterà a Lipari la magia della luminescenza, raccontando un mondo di creature sottomarine in evoluzione, con la mostra ‘Preziosi sommersi. Una seconda possibilità’, dalle 19:00 alle 23:00 presso la Chiesetta delle Anime del Purgatorio di Marina Corta a Lipari.

Sempre a Lipari, l’artista racconterà il suo modo di fare arte in sinergia con la natura in un talk all’interno del panel ‘Green Agorà’, in programma il 6 luglio alle 11:30 presso la Chiesa dell’Immacolata – Castello.

Ad aprire il concerto di Diodato ed Elisa il 7 luglio a Panarea sarà invece l’artista e sound designer Chiara Luzzana. Chiara regalerà nuove sonorità rubate all’ambiente marino: durante la sua performance registrerà dal vivo i suoni degli spettatori e dell’ambiente circostante creando in tempo reale un’opera d’arte sonora, la ‘Canzone del Mare’.

Non si tratterà dunque solo di una performance, ma di un vero e proprio laboratorio vivente che celebra la sinergia tra uomo e natura, un promemoria potente che, attraverso l’ascolto e la collaborazione, ci mostra come costruire un futuro più sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Samuel Romano, Direttore artistico del festival aggiunge:

L’arte in tutte le sue forme ha uno sviluppo creativo molto simile. In un angolo sperduto della mente di qualsiasi artista avviene una scintilla, un’esplosione che genera un’opera d’arte.

Noi pensiamo che il mare possa essere un ottimo innesco per le esplorazioni creative ed è per questo che ormai da 5 anni obblighiamo gli artisti ad esibirsi tra le onde.

I concerti di Eolie Music Fest avranno inizio il 5 luglio a Salina, per poi spostarsi sabato 6 luglio a Lipari e domenica 7 luglio a Panarea.

A calcare il ponte del veliero Sigismondo, l’iconica imbarcazione su cui si svolgeranno i live set ci saranno Diodato, Elisa, Subsonica, con uno speciale live acustico, Willie Peyote, Erlend Øye, from Kings Of Convenience, Ensi & Nerone, Brava Gente, Serena Brancale, Marlene Kuntz, Dj Ralf, Silent Bob & Sick Budd e – in occasione della Burn Energy Night di sabato 6 luglio – i dj Boss Doms, Lollino e Hannes Bieger, live.

Giovedì 4 luglio, invece, un imperdibile kick off a Capo d’Orlando Marina (ME) a ingresso gratuito con la musica di Lollino, KRAKATOA e dj Pisti.

Per ulteriori informazioni sul posto barca a Capo d’Orlando Marina: www.capdorlandomarina.it/

Info e biglietti Eolie Music Fest

L’accesso ai concerti è gratuito, previa registrazione online per il posto barca, fino ad esaurimento posti, su eoliemusicfest.it/prenotazioni.

Eolie Music Fest è una manifestazione a cura di 2 Changing Art, con direzione, comunicazione e produzione esecutiva a cura di William Blake e il patrocinio il patrocinio di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, di Arpa Sicilia e dei Comuni di Lipari, Malfa, Santa Marina di Salina, Leni e Capo d’Orlando.

Print Friendly, PDF & Email