Home Territorio Arco Naturale Palinuro, entro estate 2021 fine progetto tutela sito

Arco Naturale Palinuro, entro estate 2021 fine progetto tutela sito

363
Arco Naturale Palinuro


Download PDF

Riunione del Collegio Istituzionale presso la sede dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale di Caserta

Riceviamo e pubblichiamo.

Il progetto per consolidare e risanare l’Arco Naturale di Palinuro, nel comune di Centola (SA), uno dei siti del nostro Paese con grande valenza paesaggistico – ambientale, realizzato con approccio interdisciplinare, terminerà entro l’estate del 2021.

L’opera in corso di realizzazione è in difesa e tutela dell’Arco Naturale di Palinuro, patrimonio UNESCO.

La progettazione complessa, adottata ha messo in relazione il contesto fisico, le dinamiche che lo caratterizzano e le criticità presenti.
Il progetto divide le attività da realizzare in due lotti funzionali per accelerare i tempi di lavoro.

I dettagli del progetto condiviso e lo stato di attuazione sono stati oggetto dell’incontro svoltosi presso la sede dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale, a Caserta.

Alla riunione del Collegio Istituzionale, presieduta dal Segretario Generale dell’Autorità di Bacino, Vera Corbelli, e dal Vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, erano altresì presenti per il Comune di Centola il Sindaco Carmelo Stanziola, il Vicesindaco Silverio D’Angelo ed i funzionari Magno Battipaglia ed Francesco Sarnicola, per l’Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni il Vicepresidente Cono D’Elia e il funzionario Aniello Aloia, per l’Autorità di Bacino Distrettuale Filippo Pengue e Raffaele Velardo, per la Regione Campania Giuseppe Esposito, nonché i rappresentanti del gruppo di progettazione.

Nel corso dell’incontro il Vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, ha evidenziato l’importanza storico – paesaggistico – culturale del sito, patrimonio dell’UNESCO, complimentandosi con le scelte progettuali proposte.

Vera Corbelli, Segretario dell’Autorità, ha evidenziato che l’intervento sull’Arco Naturale si inserisce in un più ampio quadro strategico di riqualificazione, in itinere dell’intera area costiera.

Il Sindaco del Comune di Centola ha ringraziato vivamente il Segretario Generale Corbelli e lo staff dell’Autorità di Bacino Distrettuale per l’impegno assunto e mantenuto nella risoluzione della problematica, ricordando che l’Arco Naturale e tutta l’area circostante rappresentano un volano per il rilancio turistico di Palinuro ed auspicando il rispetto dei tempi concordati.

Anche il Vicepresidente del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano ha espresso la sua soddisfazione per la concretezza del lavoro e la rapida risposta.

L’Accordo di Programma per l’‘Intervento di consolidamento, risanamento conservativo ed ambientale dell’Arco Naturale di Palinuro nel Comune di Centola’ è stato stipulato il 10 gennaio del 2018 alla presenza del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, della Regione Campania, rappresentata dal Presidente della Giunta Regionale Vincenzo De Luca, dall’Autorità di Bacino Distrettuale, rappresentata dal Segretario Generale Vera Corbelli, l’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, rappresentato dal Presidente Tommaso Pellegrino e il Comune di Centola, rappresentato dal Sindaco Carmelo Stanziola.

Print Friendly, PDF & Email