Home Territorio Estero Arabia Saudita: Ambasciata USA condanna attacco Houthi su Jizan

Arabia Saudita: Ambasciata USA condanna attacco Houthi su Jizan

190
bandiera Usa saudita


Download PDF

L’Ambasciata statunitense a Riad ha chiesto ai ribelli Houthi di cessare gli attacchi contro i civili innocenti e di impegnarsi nel processo diplomatico per porre fine al conflitto

L’Ambasciata degli Stati Uniti a Riad, oggi 2 marzo, ha condannato l’attacco lanciato dalla milizia Houthi sulla provincia meridionale saudita di Jizan la scorsa notte, chiedendo agli Houthi di fermare i loro raid contro i civili innocenti e di impegnarsi nel processo diplomatico per porre fine al conflitto

Si legge in un messaggio su Twitter:

L’Ambasciata degli Stati Uniti condanna l’attacco lanciato dagli Houthi a Jizan la scorsa notte, che ha provocato il ferimento di un certo numero di civili. Auguriamo ai feriti una pronta e completa guarigione e chiediamo gli Houthi di fermare i loro attacchi contro civili innocenti e ad impegnarsi nel processo diplomatico per porre fine a questo conflitto.

Il portavoce della Direzione della Protezione Civile saudita, nella regione di Jizan, il Colonnello Muhammad bin Yahya Al-Ghamdi, ha confermato che ha ricevuto un rapporto sulla caduta di un proiettile militare lanciato dalla milizia terrorista Houthi sostenuta dall’Iran dall’interno del territorio yemenita verso uno dei villaggi sauditi di confine.

Il colpo di mortaio è caduto in una strada pubblica, provocando il ferimento di 5 civili, tra cui 3 cittadini e 2 residenti di nazionalità yemenita, con lesioni moderate a seguito di schegge. I contusi sono stati trasportati in ospedale per ricevere cure mediche adeguate. Si registrano anche danni a due case, un negozio di alimentari e 3 veicoli, secondo l’agenzia di stampa saudita “SPA“.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.