Home Territorio Apre ‘Cantiere Cori’ (LT): chiesti settecentomila euro a Regione Lazio

Apre ‘Cantiere Cori’ (LT): chiesti settecentomila euro a Regione Lazio

497
Palazzo comunale di Cori (LT) foto Pietro Guidi


Download PDF

A giorni ripristino del manto stradale e messa in sicurezza di via Ricci e asfaltatura della circonvallazione con rifacimento segnaletica orizzontale

Riceviamo e pubblichiamo.

Il Comune di Cori (LT) ha inoltrato in questi giorni alla Regione Lazio due richieste di contributo per un ammontare complessivo che sfiora i settecentomila euro, a finanziamento di altrettanti progetti redatti dall’Ufficio tecnico comunale su indirizzo dell’Assessorato ai Lavori Pubblici, come deliberato dalla Giunta municipale in conformità al Piano Triennale delle Opere Pubbliche.
€500.000,00 – nell’ambito del programma regionale per la difesa del suolo e la sicurezza del territorio – per la sistemazione idrogeologica e la mitigazione del rischio frana nella parte antistante della sponda destra del Fosso della Pezza, a Cori valle, al fine di tutelare l’incolumità delle persone e delle case che si trovano in Via dei Lavatoi e vi si affacciano.

€200.000,00 euro per la scuola dell’infanzia di Giulianello “Gianni Rodari”: adeguamento dell’edificio alla normativa antincendio e degli impianti tecnici alle norme vigenti, efficientamento energetico, messa in sicurezza statica e abbattimento delle barriere architettoniche, conformemente al relativo avviso pubblico della Regione Lazio ai sensi della D.G.R. 5 febbraio 2019, n. 56, punto 2.c.

Queste istanze si aggiungono a quelle già inviate alla Pisana: 290.000 euro per migliorare e ampliare le strade rurali di Giulianello – Via Colle Pero, Via Colle Tenne e Via Colle Illirio – più 95.000 euro per installarvi 10 pensiline fotovoltaiche di attesa autobus; 300.000 euro per riqualificare l’ex Lavatoio di Cori; 150.000 euro per rifare la pavimentazione stradale in selciato tra piazza Monte Pio e il tempio di Ercole.

Commentano il Sindaco Mauro De Lillis e l’Ass. ai LL.PP. Ennio Afilani:

Dopo tanta programmazione diamo inizio al ‘Cantiere Cori’ tra qualche giorno cominceranno i lavori di ripristino del manto stradale e messa in sicurezza di Via Giacomo Ricci in località Insito, €50.000,00 dalla Regione Lazio, e a fine mese l’asfaltatura di tutta la circonvallazione – via Gramsci, via Don Minzoni, via Matteotti, via dei Lavoratori – con rifacimento della segnaletica orizzontale, €100.000,00 dal Ministero dell’Interno.
Due interventi necessari, che miglioreranno la vivibilità delle zone interessate.
Ne seguiranno altri sia a Cori che a Giulianello.

Il nostro obbiettivo è quello di ascoltare le esigenze della nostra Comunità e risolverle con fatti concreti. Il ‘Cantiere Cori’ dimostra che il buon lavoro, l’impegno, il gioco di squadra e l’armonia sono elementi necessari per raggiungere ottimi risultati per l’intera Città.

Foto Pietro Guidi

Print Friendly, PDF & Email