Home Territorio AO Caserta, convegno sull’idrocefalo normoteso

AO Caserta, convegno sull’idrocefalo normoteso

450
Azienda Ospedaliera

Il 1° dicembre nell’Aula Magna dell’Azienda Ospedaliera

Riceviamo e pubblichiamo.

Domani sabato 1° dicembre convegno presso l’Aula Magna dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” sull’idrocefalo normoteso. L’appuntamento è alle ore 9:30.
Si susseguono, quindi, con estrema continuità le iniziative presso il nosocomio casertano grazie alla volontà del Direttore generale Mario Nicola Vittorio Ferrante. L’incontro scientifico è organizzato dall’Unità operativa di Neurochirurgia diretta dal dottor Pasqualino De Marinis.

Parteciperanno esperti delle varie specialità coinvolte nel management di questa patologia, dalla neurologia alla neuroradiologia, alla psicologia, alla neuroriabilitazione, alla geriatria, all’anestesiologia, alle malattie infettive, alle scienze infermieristiche e ovviamente alla neurochirurgia.

Chiarisce il dottor De Marinis, che è anche il responsabile scientifico dell’incontro:

L’evento è rivolto in particolare ai medici di medicina di base ai quali verrà inoltre presentato il nuovo sito web del reparto di Neurochirurgia, inteso come strumento di informazione e di interazione scientifica.

L’idrocefalo normoteso interessa soprattutto pazienti anziani etichettati come affetti da arteriosclerosi cerebrale.

Attualmente, invece, un’accurata diagnosi e l’appropriato trattamento chirurgico e riabilitativo consentono di individuare e trattare correttamente questa patologia, in modo da recuperare i pazienti affetti da idrocefalo normoteso a una qualità di vita pressoché normale.

Print Friendly, PDF & Email