Home Territorio Al via il Premio Arte Acqua dell’Elba 2024

Al via il Premio Arte Acqua dell’Elba 2024

699
Premio Arte Acqua dell'Elba 2024
Screenshot


Download PDF

Le opere saranno in mostra dal 25 giugno al 2 luglio alla Sala di Arti visive Telemaco Signorini di Portoferraio (LI)

Riceviamo e pubblichiamo.

Dal 25 giugno al 2 luglio prossimi, presso la Sala di Arti visive Telemaco Signorini di Portoferraio (LI), torna il Premio Arte Acqua dell’Elba, quest’anno giunto alla sua ottava edizione.

Il tema su cui gli studenti e le studentesse dell’Accademia di Belle Arti di Brera si sono quest’anno cimentati è quello delle ‘Connessioni’.

20 opere pittoriche e scultoree che, come sottolinea la curatrice della mostra, prof.ssa Maria Cristina Galli, nella sua prefazione al catalogo della mostra rappresentano ‘quell’attimo dell’incontro’ che solo l’arte è in grado di restituirci.

La cerimonia di inaugurazione avverrà martedì 25 giugno alle ore 18:30.

Per l’occasione verranno annunciati i vincitori e le vincitrici delle 3 borse di studio del valore di 1500 euro ciascuna che Acqua dell’Elba riconosce ai lavori più meritevoli.

Come per le più recenti edizioni, anche quest’anno il Premio condivide lo stesso tema di SEIF – Sea Essence International Festival che avrà luogo dal 28 al 30 giugno.

L’obiettivo è quello di celebrare, sia tramite l’arte che la discussione e lo spettacolo, la straordinarietà e l’importanza delle relazioni economiche, ambientali, culturali e sociali che il mare ha nel tempo permesso di sviluppare.

La novità di quest’anno è che il Premio Arte Acqua dell’Elba anticiperà i lavori del festival, offrendo la possibilità di iniziare a ‘visualizzare le connessioni’ di cui parleremo nel corso di SEIF 2024 proprio tramite le opere esposte.

I tre fondatori di Acqua dell’Elba, Fabio Murzi, Chiara Murzi e Marco Turoni, hanno dichiarato:

Nessun luogo come il mare racconta il delicato equilibrio tra sostenibilità ecologica, ambientale e sociale: il mare connette per definizione e lungo le rotte tracciate dall’umanità è fiorita la civiltà.

Connessioni che generano relazioni che, se ben gestite, hanno il potere di cambiare il mondo. Sia dal punto di vista economico, che ambientale, che sociale.

La mostra di quest’anno va in questa direzione e assume, proprio per le sfide che si pone, carattere di fondamentale importanza per il futuro di noi tutti e tutte, ovunque risiediamo.

Temi complessi, che l’arte, con la sua capacità di narrare tramutando un segno in bellezza e profondità di pensiero, ci aiuta a comprendere meglio.

‘Visualizzare le connessioni’, di per sé operazione sfidante, diventa così, con queste 20 straordinarie opere, allora più semplice, anche in vista del dibattito che avremo a SEIF 2024.

Il Premio Arte AdE è parte integrante della attività della Fondazione Acqua dell’Elba, realtà no-profit nata con l’intento di promuovere progetti per il territorio nelle aree ambiente, arte, cultura, istruzione e società.

Le tre opere vincitrici andranno ad arricchire la Collezione d’Arte Acqua dell’Elba e il capitale culturale grazie al quale, giorno dopo giorno, si costruisce valore per la comunità.

La mostra, che anche per questa edizione il patrocinio del Comune di Portoferraio, sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 18:00 alle 23:00.

Print Friendly, PDF & Email