Home Territorio Al via il ‘Festival delle Colline 2024’

Al via il ‘Festival delle Colline 2024’

235
'Festival delle Colline 2024'


Download PDF

Reunion La Crus e l’omaggio a Morricone di Nello Salza: due serate alla Villa Medicea di Poggio a Caiano (PO)

Riceviamo e pubblichiamo.

L’alt-rock dei ritrovati La Crus e l’omaggio a Morricone di uno dei suoi più fidati collaboratori, il trombettista Nello Salza.

Parte con due grandi concerti, martedì 2 e mercoledì 3 luglio alla Villa Medicea di Poggio a Caiano (PO), l’edizione 2024 del Festival delle Colline, rassegna che da 45 anni porta spettacolo e cultura in luoghi d’arte e scenari bucolici di Prato e delle Colline Pratesi.

Una carriera lunga trent’anni e un disco fresco di stampa che ne ha sancito la definitiva reunion e che è tra i finalisti delle Targhe Tenco 2024.

Formazione cardine di quel rock italiano intriso di poesia e della miglior canzone d’autore, i La Crus inaugurano martedì 2 luglio il Festival delle Colline sulle ali di ‘Proteggimi da ciò che voglio’, l’attesissimo album del ritorno.

Trainato dal singolo ‘Mangia dormi lavora ripeti’ e dalle nuove versioni di ‘Io Confesso’ e ‘Come ogni volta’, ‘Proteggimi da ciò che voglio’ presenta tematiche ricorrenti, come quella del tempo, quella del lavoro, quello dell’angoscia e dello smarrimento sempre più diffusi.

Sul palco una formazione inedita per un live potente e ricercato, in cui non mancheranno i successi del passato: Joe / Mauro Ermanno Giovanardi, voce e armonica, Cesare Malfatti, chitarre e campioni, Chiara Castello, tastiere e cori, Marco Carusino, basso e chitarre, e Leziero Rescigno, batterie.

Ad aprire la serata sarà il ‘dirty pop’ dei fiorentini Cassandra, pronti a farci ascoltare il recente album ‘Un glorioso disastro’.

Da ‘Per un pugno di dollari’ a ‘C’era una volta in America’, da ‘La califfa’ a ‘Nuova cinema Paradiso’. Le grandi colonne sonore che Ennio Morricone ha regalato alla settima arte alleggeranno per mercoledì 3 luglio, sempre alla Villa Medicea di Poggio a Caiano, insieme a Nello Salza, “la tromba del cinema italiano”, come l’ha definito la critica, per oltre 30 anni collaboratore del maestro Morricone e di altri celebri compositori.

Nello Salza sarà in concerto – inizio ore 21:00, biglietto 5 euro – a capo del suo quartetto che, alla leggendaria tromba, aggiungerà pianoforte, tastiere, basso e batteria.

Il Premio Oscar alle musiche di Ennio Morricone per il film ‘The Hateful Eight’ e di Nicola Piovani per ‘La vita è bella’ ha consacrato Nello Salza tra i più amati musicisti prestati al grande schermo.

Dal 1984 Salza ha inciso oltre 400 colonne sonore come prima tromba solista, sotto la direzione di maestri come Ennio Morricone, Nicola Piovani, Armando Trovajoli, Riz Ortolani, Piero Piccioni, Luis Bacalov.

Nello Salza si è formato al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, è stato prima tromba delle orchestre del Teatro San Carlo di Napoli, del Teatro dell’Opera di Roma, dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dell’Orchestra della Toscana e dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

Prossimi appuntamenti

Festival delle Colline continuerà lunedì 8 luglio alla Corte delle Sculture della Biblioteca Lazzerini, a Prato, con il concerto delle Maustetytöt, duo finlandese che il regista Aki Kaurismäki ha voluto nel suo ultimo film.

Venerdì 12 luglio alla Rocca di Carmignano, ‘Don Antonio’ Gramentieri, già leader dei Sacri Cuori, presenterà ‘Trinidad’, nuovo progetto in cui reinventa un repertorio che intreccia soundtrack, blues, folklori apolidi, fino alla musica contemporanea e all’improvvisazione.

Prevendite online su www.ticketone.it, tel. 892.101 e nei punti Box Office Toscana – tel. 055.210804.

Info sul sito ufficiale www.festivaldellecolline.com e sui canali social del festival.

‘Festival delle Colline 2024’ è organizzato dal Comune di Poggio a Caiano in collaborazione con i Comuni di Prato e Carmignano.

Sponsor Publiacqua e Unicoop Firenze, con il contributo della Cassa di Risparmio di Prato. Direzione artistica di Gianni Bianchi.

Print Friendly, PDF & Email