Home Molise Campobasso Al Teatro Savoia la stella internazionale del violoncello, Ettore Pagano

Al Teatro Savoia la stella internazionale del violoncello, Ettore Pagano

712
Ettore Pagano e Monica Cattarossi


Download PDF

L’artista si esibirà il 4 marzo a Campobasso con si esibirà con la nota pianista Monica Cattarossi

Riceviamo e pubblichiamo.

La nuova stella internazionale del violoncello Ettore Pagano si esibirà con la nota pianista Monica Cattarossi sabato 4 marzo alle ore 18:30 al Teatro Savoia di Campobasso.

Il concerto rientra nella 54esima stagione organizzata dall’Associazione Amici della Musica di Campobasso, con la direzione artistica di Antonella De Angelis.

Ettore Pagano nato a Roma nel 2003, ha iniziato lo studio del violoncello a nove anni.

Allievo dell’Accademia Chigiana sotto la guida di A.Meneses e D.Geringas, ha frequentato la Pavia Cello Academy con E. Dindo e l’Accademia W. Stauffer di Cremona. Si è laureato al Conservatorio Santa Cecilia di Roma con il massimo dei voti, lode e menzione.

Dal 2013 ad oggi gli è stato assegnato il Primo Premio assoluto in oltre quaranta concorsi nazionali e internazionali.

In particolare, nel 2017 ha ottenuto dalla New York International Artist Association una borsa di studio e un concerto premio alla prestigiosa Carnegie Hall; nel 2019 ha vinto il Primo Premio al Concorso ‘Giovani musicisti’ promosso dalla Filarmonica della Scala; nel 2020 ha conseguito il Primo Premio al Concorso ‘J. Brahms’ di Portschach; è stato il più giovane dei finalisti del Concorso ‘Janigro’ di Zagabria; ha vinto il ‘A. Kull Cello Competition’ di Graz. Nel giugno 2022 ha ottenuto il Primo Premio, Il Premio per la migliore Sonata e altri due Premi Speciali al XVIII Kachaturian International Competition in Armenia. Già invitato a suonare in importanti recital internazionali a Parigi, Berlino, Amburgo, Halle, Kiel, in Austria, Stati Uniti d’America; e come solista con la Croatian Radiotelevision Symphony Orchestra, la Graz Philharmonic, la lituana Klaipeda Chamber Orchestra, la Young Musicians European Orchestra, l’Armenian State Symphony Orchestra.

Nel corso del 2022 – 2023 sono in calendario inviti in primarie società concertistiche italiane ed istituzioni orchestrali con impegni confermati – tra gli altri – a Torino, Milano, Genova, Verona, Venezia, Trieste, Bologna, Ancona, Roma, Napoli, Palermo, Cagliari.

Monica Cattarossi pianista trevigiana, vive e lavora a Milano come affermata camerista e docente. Ha suonato in festival internazionali e ha tenuto concerti con artisti come Enrico Dindo, Rocco Filippini, Antonio Meneses, Dora Schwarzberg.

Titolare della cattedra di accompagnamento pianistico al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e di Musica da camera al Conservatorio di Milano, ha tenuto master class presso la Sapporo Music University, la Seoul Chamber Orchestra, l’Accademia di Musica di Danzica.

Ha collaborato con il Mozarteum di Salisburgo, le Accademie di perfezionamento di Biella e Pinerolo e attualmente con l’Accademia Chigiana di Siena, lo Stauffer Center for Strings e la Pavia Cello Academy.

Fa parte del Keyboard Ensemble dell’Accademia Chigiana e ha registrato, in duo pianistico con Filippo Farinelli, l’opera completa di André Jolivet per la Brilliant Classics.

Per la rivista Suonare News ha recentemente accompagnato l’emergente violoncellista Ettore Pagano nel suo debutto discografico. È laureata in Musicologia presso l’Università di Cremona.

Il duo eseguirà musiche di:

Claude Debussy
Sonata n. 1 in re minore per violoncello e pianoforte, L 144;

Niccolò Paganini
Tema e variazioni su una corda sola, sul tema «Dal tuo stellato soglio» dal Mosè in Egitto;

Gioachino Rossini
Dai “Péchés de vieillesse” Une Larme (Tema e variazioni per violoncello e pianoforte);

César Franck
Sonata in la maggiore.

Print Friendly, PDF & Email