Home Territorio A Roma veglia per ricordare prostituta uccisa sulla Colombo

A Roma veglia per ricordare prostituta uccisa sulla Colombo

416
Questo è il mio corpo


Download PDF

Il 6 giugno al giardinetto ‘don Mario Picchi’

Riceviamo e pubblichiamo.

Un momento di preghiera per Maria si terrà sabato 6 giugno alle ore 17:00 presso il giardinetto ‘don Mario Picchi’, già Parco della solidarietà, in zona Cristoforo Colombo – Montagnola, con ingresso in via dell’Accademia degli Agiati.

Maria fu ritrovata in fin di vita la mattina del 12 maggio scorso, dopo esser stata massacrata di botte. Aveva trent’anni, era rumena ed era costretta a prostituirsi.

La veglia è organizzata dalla Diocesi di Roma e dalla Papa Giovanni XXIII, la Comunità fondata da don Benzi che da 30 anni si batte per la liberazione delle donne costrette a prostituirsi.

Saranno presenti il Vescovo ausiliare della Diocesi di Roma, mons. Gianpiero Palmieri, insieme ai volontari dell’unità di strada delle associazioni che fan parte del Coordinamento Ecclesiale Antitratta della Diocesi di Roma.

Questo il commento di Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità di don Benzi, il sacerdote che primo in Italia ha lottato contro il sistema prostitutivo:

Con la preghiera vogliamo restituire dignità a questa nostra sorella uccisa. Chiediamo che si fermi ogni forma di sfruttamento sessuale della donna affinché non accadano più questi femminicidi.

Chiediamo, insieme alle sempre più numerose organizzazioni della Rete abolizionista italiana, l’adozione anche in Italia del cosiddetto “modello nordico” che prevede la sanzione per i clienti della prostituzione, considerati corresponsabili di questa forma di schiavitù.

È possibile firmare la petizione online su questoeilmiocorpo.org.

Print Friendly, PDF & Email