Home Territorio A Napoli il turismo non molla e chiede lo stato di crisi

A Napoli il turismo non molla e chiede lo stato di crisi

231
A Napoli il turismo non molla


Download PDF

Il 1° febbraio tutte le categorie del turismo manifesteranno unite nel rispetto dei protocolli di sicurezza anti-Covid

Lunedì 1° febbraio, ore 9:15, la filiera turistica campana si dà appuntamento a Napoli, in piazza Borsa, per manifestare, per la prima volta integrando tutte le categorie in un’unica richiesta: lo stato di crisi.

La manifestazione, che si terrà nel pieno rispetto delle normative anti-Covid vigenti, è organizzata dall’Associazione Agenzie di Viaggi ADVUNITE sita nella città partenopea in via Petrarca.

Lo slogan scelto è:

Uniti per i nostri diritti. Uniti per le nostre aziende. Uniti per la nostra dignità.

L’intento è creare un’unica onda d’urto di migliaia di persone, che nel 2019 hanno fatto il 20% del PIL nazionale, ma che dallo scoppio della pandemia si sentono abbandonate dalle istituzioni nazionali.

Tra le tante istanze presentate per salvaguardare le aziende e i posti di lavoro segnalano: fondi che sono stati promessi e non erogati alle categorie; cassa integrazione; anno fiscale bianco; rapporti banche; ruolo dell’organizzazione e incentivi per la ripartenza come la riqualificazione delle agenzie, la tecnologia, lo sgravio fiscale dei viaggi prenotati in agenzia.

Il grido d’allarme è lanciato, all’unisono, da agenti di viaggio, guide turistiche, accompagnatori, animatori albergatori, bed & breakfast, case vacanza, NCC, ditte bus e società marittime, ristoratori e bar, artigiani e negozi souvenir, noleggiatori, commerciali, operatori dello spettacolo, organizzatori eventi, wedding planner, intermediari assicurativi specializzati nel turismo.

In seguito all’incontro con il MiBACT, del 26 gennaio, le associazioni del turismo organizzato, preoccupate per la crisi di Governo e del comparto turistico, hanno condiviso un documento congiunto in 7 punti per definire una roadmap per l’adozione di interventi di sostegno e rilancio della filiera.

Il documento è visionabile sulla pagina FB di ADVUNITE.

A Napoli il turismo non molla

 

Print Friendly, PDF & Email
Pietro Riccio

Autore Pietro Riccio

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.