Home Territorio 92° Derby italiano del trotto dedicato a Luciano De Crescenzo

92° Derby italiano del trotto dedicato a Luciano De Crescenzo

434
92 Derby italiano del trotto


Download PDF

Il 22 settembre all’Ippodromo di Agnano di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo.

La più ricca e prestigiosa vetrina per i giovani cavalli del trotto italiano, gruppo 1, €847.000,00, metri 2100, indigeni di 3 anni, in programma domenica 22 settembre dalle ore 18:00 all’Ippodromo di Agnano di Napoli, è dedicata alla memoria di Luciano De Crescenzo, il regista e attore napoletano recentemente scomparso, che tanto amava il mondo dei cavalli e l’Ippodromo di Agnano.

Sottolinea il Presidente della Ippodromi Partenopei Pier Luigi D’Angelo:

La serata festiva del Derby del trotto è un momento di sinergia tra l’ippodromo, il più grande spazio verde cittadino, la bellezza del luogo che si fonde con la cultura e la personalità inimitabile di Luciano De Crescenzo che lo aveva a cuore.

Per noi un’enorme soddisfazione poter offrire questa pagina di storia della città di Napoli.

Tra le iniziative speciali che celebreranno la memoria del professore Bellavista, c’è il Trofeo che premierà il vincitore del Derby, una scultura in ferro modellata a freddo, commissionata in esclusiva per Agnano dalla famiglia De Crescenzo al Maestro artigiano Erasmo Amato ed ispirata ad un disegno di Luciano De Crescenzo.

Dice la figlia Paola De Crescenzo:

Ringrazio il Comune di Napoli e la Ippodromi Partenopei per aver deciso di dedicare il 92° Derby del Trotto Italiano alla memoria di mio padre. Uno dei ricordi più vivi della mia infanzia è proprio legato all’Ippodromo di Agnano.

Mio padre, che amava definirsi un cavallaro, era un appassionato del cavallo da trotto ed era solito portarmi con sé alle corse. Per non farmi annoiare, mi regalava qualche spicciolo affinché anche io potessi scommettere. Ovviamente la mia scelta non era pensata, ma ricadeva sempre sui cavalli più improbabili e dai nomi buffi.

Spesso però, il caso ci metteva lo zampino, e mentre mio padre ritornava a casa a mani vuote e un po’ contrariato, io invece mi ritrovavo con un discreto gruzzoletto. Ricordo ancora la felicità derivata da quelle piccole vincite, ma soprattutto l’emozione provata nel seguire la corsa in compagnia di mio padre.

Domenica insieme alla finale del Derby, 8^ corsa ore 22:00, per la terza volta quest’anno spostata da Roma a Napoli per decisione del MiPAAFT, si correranno anche la finale delle Oaks del Trotto Memorial Carlo e Asia Tranfo, 7^ corsa ore 21.20, €253.000,00, gruppo 1, femmine 3 anni indigene, metri 1600, e il Gaetano Turilli U.E.T Master, 6^ corsa ore 20:40, €154.000,00, gruppo 1, internazionale 4 anni ed oltre, metri 2100, trofeo Mimì alla Ferrovia che premierà i vincitori con una cena nello storico locale di via Alfonso D’Aragona. Tre grandi premi di gruppo 1 che distribuiranno oltre un milione di euro al traguardo.

Nel Nastro Azzurro non c’è Amancio, ritirato dal team Gocciadoro: tredici, quindi, i partenti. In pole position con il numero 1 c’è Axl Rose con Alessandro Gocciadoro, vincitore del Città di Napoli gruppo 1 open. Con il numero 2 Aramis Bar, allenato e guidato dal top driver svedese Bjorn Goop. Alex Mede Sm parte con il numero 3 con il team Vecchione – Ehlert.

Qualificati per la finale troviamo a seguire:
4. Antony Leone, G. Di Nardo;
5. Al Capone Stecca, G. Minnucci;
6. Ayrton Treb, A. Farolfi;
7. Amon You Sm, A. Greppi;
8. Argentovivo, M. Minopoli jr;
9. Alrajah One, E. Bellei;
10. Anthony Gar, R. Andreghetti;
11.Alchemist Bi, E. H. Bondo;
12. Arden Wise As, Fed. Esposito;
13. Amancio, non partente;
14.A Sexygirl Par, V. P. Dell’Annunziata.

Il record della corsa Derby, 1.12.2, appartiene ex aequo ad Unicka, siglato nel 2016 con Pippo Gubellini a Capannelle. e a Zlatan, effettuato nel 2018 con Gianpaolo Minnucci sulla pista di Agnano.

Niente Jorma Kontio nelle Oaks: Enrico Bellei farà coppia con Ariala Cash Sm, su All Wise As ci sarà Goop.

Così al via:
1 Alcatraz Stecca, Gp. Minnucci;
2 Arnas Cam, R. Andreghetti;
3 Audrey Effe, A. Farolfi;
4 Always Br Ready, R. Vecchione;
5 Ariala Cash Sm, E. Bellei;
6 Alouette, E. Baldi;
7 Afrodite Grif, A. Gocciadoro;
8 All Wise As, B. Goop;
9 Angiolina Op, A. Di Nardo;
10 Avena Jet, G. Di Nardo;
11 Allegra Wf, M. Minopoli jr;
12 Akela Pal Ferm, S. Cintura jr.

Dieci i partenti nel Turilli con il netto favorito Vivid Wise As, scuderia Bivans e training di Alessandro Gocciadoro, recente vincitore a Cagnes sur Mer e primatista europeo stagionale sulla distanza del miglio in 1.08.6. Probabile che possa battere il record delle piste italiane sul doppio chilometro di 1.11 messo a segno a Follonica da Zacon Gio.

Tra gli avversari, Uragano Trebì allenato da Holger Ehlert con la guida di Roberto Vecchione, vincitore del Nazioni 2018, tra i protagonisti del Campionato Europeo di Cesena dove è arrivato terzo. Con il numero 1 parte Deimon Racing, unico ospite estero in corsa, guidato dal top driver toscano Enrico Bellei con il training di Bondo.

Chance anche per Voltaire Gifont con Gubellini in sediolo.
1. Deimos Racing, E. Bellei;
2. Sonia, R. Legati;
3. Uragano Trebì, R. Vecchione;
4. Tamure Roc, F. Rocca;
5. Vivid Wise As, A. Gocciadoro;
6. Voltaire Gifont, P. Gubellini;
7. Volnik du Kras, Gp. Minnucci;
8. Ursa Caf, A. Esposito;
9. Vanesia Ek, B. Goop;
10. Vincent Sm, M. Minopoli jr.

Trotto anche venerdì 20 con la giornata gentlemen, la corsa tris, il trofeo Unigd e l’inedita corsa promozionale, senza scommesse né montepremi, sul tracciato di galoppo dei mille metri in pista dritta, trofeo Giudicianni dal nome dello sponsor che assegnerà 10 quintali di mangime al vincitore, 4 al secondo arrivato e 1 al terzo.

Sabato 21 il Criterium Partenopeo Memorial Andrea Maisto, che premierà il vincitore con un viaggio a Parigi per il weekend del Gran Prix d’Amérique, e la Coppa d’Autunno in due batterie e finale. Inizio corsi ore 15.

L’evento Derby sostiene la Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro. Domenica 22 settembre alle ore 19:00 nella club house dell’ippodromo gli amici AIRC si ritroveranno per sostenere la ricerca e le attività organizzate dal comitato Campania diretto da Gloria Frezza di San Felice.
In programma apericena solidale con donazioni a sostegno della ricerca oncologica.

La raccolta fondi sarà attiva anche agli ingressi dell’ippodromo, area pubblico tribune.

Ricco il programma delle attività ‘Derby Night Concert & HippoShow’ che si svolgeranno tra il parco e la pista.

Esibizioni equestri in pista di giostra in armatura a cura della Federazione Italiana Turismo Equestre Trec Ante, Compagnia dell’Aquila Bianca e Real Cavallerizza di Napoli, che si esibirà nel pomeriggio, prima delle corse, con dimostrazioni di equitazione storica in armatura e didattica, e alle ore 21:00 con il gala del corsiero neapolitano, giochi, razze e tradizioni equestri, lavoro in piano, dressage rinascimentale con abiti d’epoca e in armatura.

Musica live con Andrea Sannino, mentre il tenore Giuseppe Gambi intonerà celebri note ispirate al cavallo e reciterà il brano ‘Birbone’ tratto dalla biografia ‘Sono stato fortunato’ di Luciano De Crescenzo, Mondadori, nel quale lo scrittore racconta della sua passione per le corse.

La giornalista Eva Crosetta dal palco conduzione coadiuverà l’attività delle premiazioni che prevede anche il caffè espresso per i vincitori delle corse offerto dal main sponsor Siag Caffè.

Arte performativa con la 4^ edizione dell’artperformingfestival con l’artista giapponese Hirotsugu Aisu con opere optical, in esposizione ad Agnano fino alla prossima primavera, e la performance artistica dal titolo “Lys” effettuata sul palco dalle danzatrici Sonia Di Gennaro e Sabrina D’Aguanno.
Diretta Radio Marte dall’ippodromo, media partner, animazione western per i più piccoli, ore 18:30 – 21:30, con musica, giochi, marionette, truccabimbo, foto ricordo, giochi gonfiabili del bowling oltremare con stand, carambola e cavallucci. Mercato bio di Corto Circuito Flegreo con prodotti del territorio della filiera corta, solidale e di sostenibilità ambientale.

Per il food saranno attivi nel parco i seguenti punti di ristoro: pizzeria con forno a legna, paninoteca, stand di prodotti della tradizione gastronomica romana, Johnny Take Uè pizza a portafoglio e grafferia. Servizio ristorante presso il roof garden Partenope menu, info e prenotazioni su www.ippodromoagnano.it.

I cavalli finalisti del 92esimo Derby del Trotto sfileranno per il saluto del pubblico capeggiati da Zlatan, vincitore della scorsa edizione, e dalle Cheerdance Team.

Ingresso €5,00. Bambini gratis. Grazie all’accordo siglato tra il gruppo Oramata e Ippodromi Partenopei, per ogni Ticket Menu effettuato alle casse del ‘Napoli Pizza Village’, lungomare Caracciolo fino al 22 settembre, si acquisisce un Coupon Omaggio per un ingresso gratuito al 92° Derby Italiano del Trotto Memorial Luciano De Crescenzo, in programma domenica 22 settembre dalle ore 18:00 all’Ippodromo di Agnano di Napoli, fino ad esaurimento della disponibilità dei posti.

La testata giornalistica Rai Sport trasmetterà in differita lunedì 23 la finale del Derby, mentre Unire TV canale 220 del bouquet Sky Sport trasmetterà in diretta da Agnano trotto con la cronaca delle corse, interviste ai vincitori, pronostici e approfondimenti dalla pista e dall’area scuderie.

La manifestazione ha il patrocino di: MiPAAFT, Regione Campania, Ept, Azienda Autonoma di Soggiorno, Cura e Turismo di Napoli, Città Metropolitana di Napoli e Comune di Napoli.

Charity: in favore di Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro.
Main sponsor: Siag Caffè. Sponsors: Barrus, Mimì alla Ferrovia, D’Angelo Santa Caterina, La Torrente. In collaborazione con Napoli Pizza Village. Media partner: Radio Marte. Advertising: Milagro Adv.

Print Friendly, PDF & Email