Home Territorio Estero 21 Azzurri del paraclimbing in cerca di un podio mondiale

21 Azzurri del paraclimbing in cerca di un podio mondiale

244
paraclimbing


Download PDF

Si disputerà al Kletterzentrum di Innsbruck il 24 e 25 giugno la seconda tappa di Coppa del Mondo Paraclimbing

Riceviamo e pubblichiamo.

Dopo l’ottima partenza della Nazionale azzurra nella tappa di Salt Lake City a maggio, che aveva fruttato un oro per David Kammerer e un argento per Lucia Capovilla, il Team dei paraclimber tricolore riparte alla volta di Innsbruck, con una numerosa compagine e con un entusiasmo notevole, regalato dalla speranza di veder confermato il Paraclimbing come sport paralimpico a Los Angeles 2028.
Parteciperanno per la categoria RP1 il bolognese Gian Matteo Ramini, ASD Arco Climbing, Campione italiano, un argento in Coppa del Mondo 2022 e un argento in Coppa del Mondo 2023, e Maria Laura Muratori, PGS Welcome ASD, Campionessa Italiana.

Sarà presente Aurora Alberto, Rocodromo ASD, Campionessa Italiana nella categoria RP2, mentre per la categoria RP3 competeranno Pietro Azzolini, King Rock Climbing Verona, vice Campione Italiano, Simone Tiozzo, Rocodromo ASD, Elisa Martin, Teste di Pietra PN, e Chiara Cavina, Four Climbers SSD, rispettivamente Campionessa e vice campionessa Italiane di categoria.

Per la categoria AL1 saranno in gara Giuseppe Lomagistro, K2 Indoor ASD, Donato Gioia, K2 Indoor ASD, e Tommaso Mazzotti, Vertical Forlì SSD, neo Campione Italiano.

Sarà motivato e agguerrito alla ricerca di un’altra medaglia, per la categoria AL2, il brunicense David Kammerer, AVS Brunek, Campione italiano, bronzo in Coppa del Mondo a Salt Lake City nel 2023 e oro nel 2024.

Sempre per la AL2 competeranno Michele Maggioni, Kundalini Milano, vice Campione Italiano, Omar Al Khatib, Arrampicata Libera Perugia, Francesco Giudice, Adrenaline ASD, e Fiamma Cocchi, Stone Monkey Firenze, alla sua prima partecipazione in maglia azzurra.

Anche la veneziana Lucia Capovilla, ASD Arco Climbing, vicecampionessa Mondiale, Campionessa Italiana categoria AU2, dopo le medaglie del 2022 e 2023 e la recente medaglia d’argento a Salt Lake City, punterà sicuramente a raggiungere di nuovo il podio.

Assieme a Lucia debutterà nelle fila della Nazionale Laura Di Mauro, Boulder & Co. SSD, vice campionessa Italiana AU2.

Gareggeranno nel gruppo Blind, per la B2 Simone Salvagnin, El Maneton, e Giulio Cevenini, Four Climbers SSD, Campione Italiano di categoria; per la B3 Michele Yongan Montrasio, Milanoarrampicata ASD, Campione Italiano, alla sua prima gara in maglia azzurra; per la B1 Nadia Bredice, Arco Climbing, Campionessa italiana, un argento e un bronzo in Coppa del Mondo 2022, ottimi piazzamenti nel 2023.

Saranno presenti le instancabili guide blind: Alessandro Biggi, Giovanni Piras, Carla Galletti e Sonia Cipriani.

Accompagneranno la squadra azzurra il Direttore Tecnico Cristina Cascone, il tecnico Camilla Bendazzoli, il fisioterapista Daniele Audia e il mental coach Luca Montanari.

Il programma di gara prevede per lunedì 24 giugno l’avvio delle qualifiche a partire dalle ore 9:00, mentre martedì 25 alle ore 18:00 avranno inizio le finali.

Sarà possibile seguire la gara sul canale Youtube della IFSC https://youtube.com/@sportclimbing?si=rrSwVu0EFIsqC7Lu.

Print Friendly, PDF & Email